Adria Action 2020 condannata a piacere

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Adria Action 2020 condannata a piacere

La Adria Action vanta sedici anni di onorata presenza sul mercato caravan mondiale.

Nata con il modello 341, cresciuta successivamente a 361, oggi viene proposta nel modello 361 LH, con la classica disposizione delle roulotte inglesi compatte, quindi con porta d’ingresso posizionata nella parte che va dalla ruota di scorta alla coda, blocco cucina e vano toilette posteriori e dinette matrimoniale anteriore.

Altri tre modelli guadagnano centimetri e rientrano nella classe 391; la 391 LH che ha la medesima disposizione interna della 361, con il vantaggio che quei centimetri in più vanno ad aumentare le dimensioni in senso longitudinale della dinette così da poter dormire sulle due sedie, come una sorta di “letti gemelli“, oppure trasformare il tutto in un matrimoniale a tre piazze.

Interessante l’inedita 391 PH, che propone la medesima disposizione interna della sorella 391 LH, con la variante della dinette singola e letto fisso trasversale anteriore.

La più gettonata del momento, invece, è la 391 PD, forse la più tradizionale per il mercato continentale, che presenta dinette anteriore a “L“, vano toilette centrale contrapposto al blocco cucina e matrimoniale trasversale anteriore. Se vogliamo definirla, si tratta della rivisitazione della classica disposizione all’europea.

La Adria Action entra in diretta concorrenza con il plotone delle “istant classic“, come la Eriba Touring, che però ha il tetto sollevabile riducendone così l’abitabilità, oppure la T@b, però nella medesima classe senza bagno e una gamma di modelli ridotta.

Stranamente le “instant classic” più gettonate, come le Silver e La Mancelle, stranamente, in Italia non sono nemmeno mai state ufficialmente importate, i casi strani della vita.

Certamente i punti di forza della Adria Action li troviamo in una qualità costruttiva ai vertici assoluti di mercato, con una forma esterna che la rende immediatamente riconoscibile, finestra anteriore panoramica, la possibilità di scegliere la scocca in tre colori differenti e grill smart esterno per il modello 391 PH.

Internamente il vano toilette propone il famoso Ergo Bathroom, che garantisce un lavabo di dimensioni record per la categoria e un vano anch’esso con dimensioni non certamente come quelli dei concorrenti più diretti.

Anche il blocco cucina, propone la filosofia ergonomica Smart, la medesima utilizzata sui modelli più importanti per fascia di prezzo e dimensioni dell’offerta del costruttore sloveno.


Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.